header image

Elena Carmilla

Read the blog

Andate al mare e riempite le reti di amore!

Agosto 13th, 2021 Posted by Blog, Mailing, News 0 thoughts on “Andate al mare e riempite le reti di amore!”

Cibo sostenibile e alimentazione consapevole, due argomenti strettamente connessi. Le alghe sono un alimento ricco di oligoelementi, vitamine, antocianine e proteine buono per tutti, utile ad affrontare tanto il caldo di ferragosto quanto le gelate invernali. Soprettutto è un cibo che genera economia altamente sostenibile: se correttamente coltivate, le alghe sono velocemente rigenerabili, creano habitat marini che contribuiscono alla biodiversità e danno lavoro agli abitanti delle coste senza impoverire le risorse dei mari. Quando mi tuffo nelle acque verde smeraldo del nostro meraviglioso Mediterraneo a seguire i pesci, a perlustare le scogliere e a dondolarmi nelle onde. Quando vedo tanta bellezza mi commuovo, mi invade un tale senso di vicinanza con le creature marine, che il profumo di mare riempie anche i miei sogni di notte.

Adesso è il momento in cui me le godo di più: con questo caldo di agosto una preparazione fresca e nutriente è l’ideale. Condivido in anteprima una ricetta del libro in uscita a settembre, “Senza però spoilerizzare troppo!”, come mi ha intimato Annalisa della Nuova Ipsa Editore (che sopporta pazientemente le mie ansie da pubblicazione!). Una salsa di avocado per pomodori ripieni, perfetta per la cena di ferragosto. Auguri a tutti e un brindisi anche per la salvaguardia del nostro amato mare.

Da Umami, Profumo di mare- Cucinare con le alghe:

Pomodori ripieni con salsa di avocado

Ingredienti

3 pomodori rotondi non troppo maturi

1 avocado maturo

10 gr di alghe wakame (mettere in ammollo in acqua fredda 15-30 minuti)

Un mazzetto di erba cipollina

2 cucchiai circa di maionese senza uova

1-2 cucchiaini di senape delicata

Succo di limone q.b.

Olio evo, sale, aceto bianco, zucchero di canna q.b.

Procedimento

Lavare e svuotare con uno scavino i pomodori, quindi metterli a testa in giù mezz’oretta su carta assorbente. Mettere le alghe wakame in ammollo in una scodella di acqua fresca. Nel frattempo occupiamoci della salsa di avocado: tagliare in due e scavare l’avocado con un cucchiaio, mettendo la polpa in una ciotola con un po’ di succo di limone appena spremuto. Schiacciare con le dita la polpa, fino a ridurla a una crema senza grumi, quindi aggiungere la alghe reidratate e tritate a parte. Condire la salsa con olio evo, maionese vegetale e senape a piacere. Aggiustare di sale e aggiungere l’erba cipollina tagliata con le forbici.

Farcire i pomodori, precedentemente salati all’interno. Decorare con le calotte o con erba cipollina e servire subito in modo che l’avocado non si ossidi. Nella ricetta del libro, ci sarà anche la variante peperoncini ripieni, ma per ora preferisco sorvolare su questa preparazione laboriosa.

Per le cene in cascina, saremo nuovamente operativi a partire dal 22, ora ci godiamo un pò di relax.

NEWSLETTER

Iscriviti alla mia newsletter per scoprire in anteprima le novità
Loading