Posts tagged "8 marzo"

Auguri di sorellanza

Marzo 8th, 2021 Posted by Blog, Mailing, Primi e piatti unici, Ricette 0 thoughts on “Auguri di sorellanza”
Ravioli mimosa

Le qualità che preferisco dell’essere donna sono la sensibilità, la perseveranza, l’amore altruistico, e soprattutto il sentimento di sorellanza. Sappiamo capire senza parole, comunicare a distanza e attivarci in soccorso senza paura e senza risparmiarci. Il mio augurio è di coltivare questi talenti, ricordandoci che poi nella prossima vita magari nasceremo di sesso maschile, e saremo uomini migliori.

Per non vedere solo mimose e torte piene di zuccheri, ho pensato a questa ricetta per festeggiare in compagnia.

Ravioli mimosa

Per 16 ravioli
130 gr di farina di grano duro
5 gr di curcuma in polvere
Sale
80 ml di acqua a temperatura ambiente
Per il ripieno
80 gr di tofu affumicato
80 gr di costine tenere
25-30 gr di semi di canapa decorticati
1 cucchiaio di fecola o poco più
Sale
Per la salsa
100 ml di estratto di carote di zenzero (circa 3 carote e 1 cm di zenzero)
20 gr di olio evo
8 gr di fecola
Sale
Procedimento
Per prima cosa preparare la farcitura frullando assieme tofu, costine (lavate e asciugate), semi di canapa e amido. Se troppo lenta, aggiungere un pò d’amido; salare leggermente e mettere da parte.
Ora preparare la salsa. Dopo aver spremuto le carote e lo zenzero con l’estrattore, mescolare in pentolino olio e fecola. Scaldare a parte il succo fino a quando è caldo, versarlo nel pentolino con l’olio e rimettere sul fuoco, mescolando con una frusta fino al primo bollore, in modo che si addensi. Salare e mettere da parte.
Impastare farina, curcuma, sale e acqua fino a ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Dopo averlo fatto riposare 10 minuti, stenderlo sottile col mattarello o con la macchinetta, quindi sagomare i ravioli con lo stampino. Inumidire i bordi, posizionare un cucchiaino di ripieno al centro e un altro disco al di sopra, schiacciando bene il perimetro con una forchetta e con le dita. Proseguire così fino a fine impasto.
Mettere sul fuoco una grande pentola d’acqua salata, quando bolle gettare i ravioli e girare con la schiumarola in modo che non si attacchino. Quando salgono a galla, dopo circa 2-3 minuti, ripassarli in una padella con olio e un goccio di acqua della cottura, quindi impiattare con la salsa tiepida.
Servire brindando con vino bianco Grechetto.
Auguri femmine!

Prossime attività e programma per Pasqua

Dopo il corso di dolci base, che ci ha dato una boccata di ossigeno, ora i workshop sono temporaneamente sospesi, speriamo di riprendere presto. Per Pasqua sarà organizzato un menù con consegne, a breve info e dettagli.

NEWSLETTER

Iscriviti alla mia newsletter per scoprire in anteprima le novità
Loading